Tel / 

ヴァルド派研究会

Associazione Giapponese di Studi Valdesi / Association Japonaise d'Études Vaudoises

お知らせ

2015-09-01 23:08:00

 

 LV Convegno di studi sulla Riforma e sui movimenti religiosi in Italia della Società di Studi valdesi 

Il termine “valdesi”, “vaudes”, “valdenses”, “vaudois”, attribuito ad una minoranza cristiana che ha origine nel Medio Evo, ma che si radicherà nelle “Valli valdesi” del Piemonte, ha subito vistosi mutamenti nel corso dei secoli. È noto che in epoca anteriore alla Riforma questa denominazione era attribuita ai membri del movimento dissidente, ma era rifiutata da questi ultimi. Con l’ingresso dei “Valdesi” nella Riforma si determinò invece un vistoso mutamento: da accezione negativa a accezione positiva; da definizione inquisitoriale per l’accusa di stregoneria a denominazione di un “popolo evangelico”; da rivendicazione di antiche autonomie comunitarie a confessione religiosa riformata. 

 

2015年9月4日から6日にかけて、イタリア・ピエモンテ州にあるヴァルド派の谷の中心地トッレ・ペッリーチェ Torre Pellice にて、第55回ヴァルド派学会・宗教改革とイタリアの宗教運動に関する研究発表会が開催されます。

今回の研究発表会の共通テーマは「ヴァルド派のアイデンティティの今昔」 Identità valdesi tra passato e presente ということで、研究テーマの関係から当サイトの管理人も招聘されており、報告者の一人として9月6日(日)午前の部に登壇します。


***


【55° Convegno della Società di studi valdesi】

 

“Valdesi” “Vaudes” “Valdenses” “Vaudois”
Identità valdesi tra passato e presente

 

venerdì 4 settembre

aula sinodale, ore 20.45

 

GABRIELLA BALLESIO GRADO G. MERLO

discutono con MARINA BENEDETTI su

                               

“I margini dell’eresia. Indagine su un processo inquisitoriale (Oulx, 1492)”

 

sabato 5 settembre

aula sinodale, ore 9.15

 

GRADO G. MERLO (Università di Milano)
Alle origini dei “Waldenses”
 
PETER BILLER (University of York)
How Moneta of Cremona illuminates Waldensians, and how Waldensians illuminate Moneta of Cremona
 
MARINA BENEDETTI (Università di Milano)
“Fratelli barlotti”, “cagnardi”, “sorelle in Cristo”. Identità multiple nel Quattrocento
 
GABRIEL AUDISIO (Université de Provence)
Essere valdese in Provenza nel Cinquecento, prima della Riforma
 
ore 15:00
 
SUSANNA PEYRONEL (Università di Milano)
Da «pauvre peuple» perseguitato a popolo «cui era lecito difendersi»: i valdesi alpini nel Cinquecento
 
RENATA CIACCIO (Università della Calabria)
Strategie di sopravvivenza tra i “valdesi” di Calabria tra Cinque e Seicento
 
MARTINO LAURENTI (Université Paris 8 - Vincennes - St. Denis)
«Les Vaudois ayent eu ce nom à cause des Vallées où ils habitoient». La nascita dell’identità “valligiana” nelle comunità valdesi del Seicento
 
PIERROBERTO SCARAMELLA (Università di Bari)
L’identità dei valdesi di Calabria e di Puglia tra Riforma protestante e repressione inquisitoriale (secc. XVI-XVII)
 
ALBERT DE LANGE (Associazione dei valdesi tedeschi, Oetisheim-Schoenenberg)
Il maestro Jean Henry Perrot di Neuhengstett (1798-1853). Ultimo valdese nel mondo dei valdesi tedeschi
 
Ore 18:00
Discussione
 

domenica 6 settembre

aula sinodale, ore 9.30

 

MARCO SORESINA (Università di Milano)
Identità valdese e identità politiche: dal 1848 al fascismo
 
NICOLETTA FAVOUT (Fondazione Centro culturale valdese)
“Raccontare i valdesi”: esperienze e sfide nella divulgazione culturale
 
YUTAKA ARITA (Università municipale di Osaka)
I valdesi nella storiografia contemporanea in Giappone
 
BRUNA PEYROT (scrittrice e storica)
L’autorappresentazione delle Valli valdesi nelle Relazioni alle Conferenze distrettuali, fra politica e radici antiche (1970 -1990)
 
Ore 11:30
Discussione
(con un intervento di Giorgio Tourn)


***


学会ポスター : pdf 20150904-06 LV convegno SSV locandina.pdf (1.09MB)

学会プログラム : pdf 20150904-06 LV convegno SSV pieghevole.pdf (1.11MB)

 

新聞記事 : La Riforma: Identità valdesi tra passato e presente (1 settembre 2015)

学会ページ : LV Convegno di studi sulla Riforma e sui movimenti religiosi in Italia della Società di Studi valdesi : Identità valdesi tra passato e presente


1