Tel / 

ヴァルド派研究会

Associazione Giapponese di Studi Valdesi / Association Japonaise d'Études Vaudoises

お知らせ

2017-08-26 04:50:00

conv_a_foto_20170525.jpg

LVII Convegno di studi sulla Riforma e sui movimenti religiosi in Italia della Società di Studi valdesi 

La Società di Studi valdesi, nel cinquecentenario di quello che è considerato l’inizio della Riforma protestante, la pubblicazione delle 95 Tesi di Martin Lutero, propone un Convegno sui movimenti culturali e religiosi, umanistici o di opinione pubblica, critici nei confronti della Chiesa dominante, di lunga tradizione anticlericale o con antiche inquietudini millenaristiche, presenti sia in Italia, sia in Europa, alla fine del Quattrocento e nei primi decenni del Cinquecento. Si vogliono approfondire le riflessioni religiose ai loro inizi, il pluralismo delle proposte, il sincretismo culturale, le differenziazioni riformatrici. Oggetto del Convegno sarà sia il quadro tradizionale della pietas medievale e le sue profonde incrinature tardo-quattrocentesche, sia lo spirito di apertura e di ricerca dei primi tempi, la circolazione della stampa, lo sperimentalismo iniziale, prima che subentrassero nuove organizzazioni ecclesiastiche e nuove ortodossie.

2017年8月31日から9月3日にかけて、イタリア・ピエモンテ州にあるヴァルド派の谷の中心地トッレ・ペッリチェ Torre Pellice にて、第57回ヴァルド派学会「宗教改革とイタリアの宗教運動に関する研究発表会」が開催されます。

今回の研究発表会の共通テーマは「宗教改革に向けて――『教会』を批判する、『教会』を改革する(15世紀末~16世紀初頭)」Verso la Riforma: Criticare la Chiesa, riformare la Chiesa (fine XV – inizio XVI secolo)として、宗教改革500周年を記念した、様々な関連研究が報告される予定です。

 

***



【57° Convegno della Società di studi valdesi】

Verso la Riforma

Criticare la Chiesa, riformare la Chiesa

(fine XV- inizio XVI secolo)

 

Torre Pellice, 31 agosto - 3 settembre 2017

 

Giovedì 31 agosto 2017

ore 15:00 – prima sessione - Prima di Lutero

Presidenza: Gigliola Fragnito

Gabriella Zarri: Contemplazione e passione: testi devoti in volgare del secolo XV

Emidio Campi: “Sola Scriptura”. L’autorità della Scrittura dal tardo Medioevo alla Riforma

Massimo Zaggia: La Congregazione benedettina cassinense fra Quattro e Cinquecento

Lucio Biasiori: Il secolo senza eresia? Non conformismi religiosi nell'Italia del Quattrocento

Michele Camaioni: «Ad noi non satisfa la littera»: riforme, escatologia e Riforma tra i frati Minori dai romiti a Bernardino Ochino

ore 18:00 - Discussione

 

Venerdì 1 settembre 2017

ore 9:30 – seconda sessione - Umanesimo e anticlericalismo

Presidenza: Gabriella Zarri

Mariangela Regoliosi: Tematiche preriformistiche nell’opera di Lorenzo Valla

Matthias Dall’Asta: "Facile rixa oritur, sed difficiles habet exitus." Johannes Reuchlin umanista, polemista e figura simbolica

Simona Negruzzo: Fermenti riformatori nelle università italiane tra XV e XVI secolo: i casi di Padova e Pavia

Mario Biagioni: Le radici umanistiche di un riformatore radicale: Christian Francken

ore 12:00 - Discussione

 

ore 15:00 - Presidenza: Ottavia Niccoli

Simonetta Adorni Braccesi: La «germanica haeresis» nell'epistolario di Enrico Cornelio Agrippa di Nettesheim (1519-1525)

Davide Dalmas: Dibattiti religiosi e polemica anticlericale nella letteratura cavalleresca tra Quattro e Cinquecento

Angelo Romano: Polemica letteraria, poesia del vituperio e satira anti ecclesiastica tra Quattro e Cinquecento

Gianclaudio Civale: La «torre de las malicias». La polemica anticuriale nella tradizione letteraria spagnola del primo Cinquecento

Stefano Dall’Aglio: Savonarola e Lutero: una polemica cinquecentesca tra storia e propaganda

ore 18:00 - Discussione

 

Sabato 2 settembre 2017

ore 9:30 – terza sessione - Il Libro, i libri

Presidenza: Emidio Campi

Lothar Vogel: L’esegesi biblica di Martin Lutero

Christopher Martinuzzi: L’ermeneutica biblica di Thomas Münzer

Lucia Felici: Il Libro, i libri: le versioni bibliche di Erasmo e di Antonio Brucioli

Rosanna Gorris Camos: Poesia ed eresia nel Piemonte francese

ore 12:00 - Discussione

 

ore 15:00 - quarta sessione - Verso la Riforma

Presidenza: Elena Bonora

Andrea Vanni: Tra confraternite, comunità religiose e repressione inquisitoriale. Modalità e strategie di riforma in Battista da Crema

Guillaume Alonge: Evangelismi incrociati tra Francia e Italia: riforma dei vescovi e dottrina della giustificazione per sola fede

Giorgio Caravale: Il pulpito sotto processo. Predicazione e Inquisizione nell'Italia della prima metà del Cinquecento

Luca D’Ascia: Attraverso Zwingli, oltre Zwingli: Celio Secondo Curione e la riforma elvetica

ore 17:30 - Discussione

 

ore 18:00 - Presentazione della Rivista della Società di Studi Valdesi «Riforma e movimenti religiosi». Massimo Firpo ne discute con la Redazione della rivista.

ore 19:00 - Aperitivo

 

Domenica 3 settembre 2017

ore 9:00 – quinta sessione - Proporre una nuova Chiesa

Presidenza: Lucia Felici

Marina Benedetti: Corrispondenze ereticali? I valdesi e il carteggio con Martin Bucero e Ecolampadio

Nathalie Szczech: Le groupe de Neuchâtel. Critique de l'Eglise et stratégies de diffusion de la Réforme en terrain francophone

Geneviève Gross: Antoine Marcourt. S'attaquer à la messe – proposer une "nouvelle" Eglise. Mise en contexte et finalités d'une argumentation dans une Réforme en devenir

Daniela Solfaroli Camillocci: Riforme, dissensi e resistenze. Gli esordi di Pierre Viret come "ministro" della Parola, 1530-1544

Reinhard Bodenmann: Des projets de réforme dissemblables voire incompatibles. Farel et ses collègues de Romandie. Sur les traces d'un différend étouffé par l'historiographie.

ore 12:00 - Discussione e conclusioni

 

 


1